UN GRIDO DI AIUTO DALLA SCHIAVITU’ AL DENARO (di Maurizio Gustinicchi)

2 novembre 2016 | Senza categoria | di Redazione ALI | 0 Commenti
Per seguirci e condividere:

denaro-angolo

Una vera lettera, ricevuta da Maurizio Gustinicchi, mette in luce come come il denaro “Limitato” della BCE metta in vendita il nostro futurlo

Spero la “macchina” dei soccorsi funzioni. Certo la solidarietà umana (e non quella giuridica) funziona di sicuro. Parlavo ora a mia figlia, 21 anni. E’ molto appassionata di teatro ed e’ da anni che studia e lavora per questo suo progetto. E’ stata ammessa ad una accademia studi teatrali importante. I costi sono elevati e in questo momento non si può affrontare qs spesa. E allora le ho spiegato cosa sarebbe diventato il progresso, Maurizio. Qualcuno si e’ preso presente e futuro. Lo vende prestando denaro, che non l’ha inventato il Padreterno ma e’ una nostra scoperta, idea. A ogni singola persona il cerino in mano del conto e possibilità permettersi progresso….nonche il costo più pesante…la giustificazione umana che davanti a questa follia numerica, costituisce il vero squilibrio di bilancio vitale. Prendo esempio da te e altri. Non posso smettere di sgolarmi fuori da social. E sperare che la gente apra gli occhi menti e cuore. Un corso di teatro e’ ovviamente nulla rispetto a tutti i ricatti peggiori. Primo fra tutti la salute. Il diritto sacrosanto e inviolabile a vivere dignitosamente. Grazie Maurizio e scusa per poema. A presto



Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial