ECCO IL PROSSIMO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ITALIANI: GENTILONI , IL RE DELLE GAFFES CHE VUOL CEDERE SOVRANITA’ A PACCHI

11 dicembre 2016 | politica | di Redazione ALI | 2 Commenti
Per seguirci e condividere:

 

Oramai è quasi ufficiale: Paolo Gentiloni Silverj (essì,ci sono quarti di nobiltà nel PD) sarà il prossimo Presidente del Consiglio della Repubblica Italiana, ed il quarto successivo nominato dall’altro e non eletto. La nomina in questo caso non viene dal presidente del consiglio, ma direttamente dal Dominus della classe politica italiana: MATTEO RENZI; che infatti ha condotto le proprie consultazioni politiche.

Quindi Gentiloni proseguirà la pessima politica precedente, avendo il vantaggio per il Toscano bruciacchiato di non fargli ombra: infatti Gentiloni , da ministro degli esteri, è riuscito ad infilare una gaffes dietro l’altra.

Non vogliamo affrontare qui i temi seri della presenza italiana in Libia, unico scacchiere in cui potremmo, e dovremmo, dire qualcosa per questioni di interesse personale, ma dedichiamoci a temi più leggeri In generale l’ex ministro è sempre stato uno stolido sostenitore dell’Europa e delle cessioni di sovranità, senza se e senza ma.

Che l’Europa sia un condiminio tedesco – plutocratico non è un elemento che interessi particolarmente al nostro. Però le sue capacità di prudenza diplomatica, necessarie ad un ministro degli esteri, si sono mostrate nelle recenti elezioni presidenziali USA: Ora un Ministro degli Esteri , in questo casi, dovrebbe mostrare imparzialità e prudenza verso ciò che accade nei paesi alleati, oltre che un certo acume politico da affinare utilizzando i servizi di informazione.

E certamente il Nostro ha mostrato un grande acume , come no. Ad esempio verso Trump ..

Complimenti !! sei persino andato a New York a settembre per sostenere Hillary Clinton, riuscendo a puntare tutte le tue fiches sul cavallo sbagliato.

Non che fosse la prima volta, perchè sul Brexit……

Il Ministro non riesce ad azzeccarne una, il che sarebbe anche scusabile, ma non riesce neanche a starsene mai zitto. Comunque vista la figuraccia con la Clinton poi è dovuto partire con una retromarcia epica, giurando fedeltà e dicendosi pronto a collaborare apertamente. Anzi ha affermato che l’avvicinamento Trump Putin sarebbe positivo…

In che ci ha lasciato a bocca aperta: pensavamo che il Nostro preferisse la guerra nucleare fra Nato e Russia !!!

Naturalmente non si esime dal dare consigli a Trump, dall’alto del suo acume:

 

Però, per adeguarsi al nuovo corso USA ha cambiato colore ai capelli, dandosi un biondo – dorato stile Trump, che lo rende ora simile a certe vecchie auto dalla carrozzeria bicolore

 

Insomma l’Italia ha un Presidente del Consiglio all’altezza della politica del PD: RASO TERRA !

Buon Divertimento. 



2 comments on “ECCO IL PROSSIMO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ITALIANI: GENTILONI , IL RE DELLE GAFFES CHE VUOL CEDERE SOVRANITA’ A PACCHI”

  1. Fabio Castellucci

    QUANDO DICO che SOLO UN’INSURREZIONE con USO GENERALIZZATO della FORZA (ALMENO 10 MILIONI DI CITTADINI FURIOSI!) PUO’ CAMBIARE LE COSE, ho RAGIONE!!
    Governo fotocopia di quello dimissionario, con lo stesso compito.

    Affossare l’italia e consegnarla, nuda, legata e stuprata, nelle mani della finanza massonica usa-uk, unica vera padrona dell’Eurozona. I tedeschi stessi soono servi di quei padroni.

  2. Massimo Meschiari

    Non si capisce se sara’ solo un governo di transizione in attesa della definizione della legge elettorale, o se sara’ invece un governo destinato a durare fino alla prossima scadenza elettorale.
    Ovviamente essendo un governo che rappresenta l’attuale assetto politico di camera e senato non poteva che essere uno strenuo sostenitore dell’Unione europea e di conseguenza di tutti gli errori politici e di valutazione che l’Europa stessa ha fatto e continua a fare.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial